ARTantide.com: dal 2000 il mercato dove acquistare e vendere opere d'arte contemporanea 
  • Con la sua nuova mostra personale all'Ospedale di Sassuolo, nell'ambito del ciclo Arte Etica, Marco Bertin induce riflessioni profonde sul tema del consumismo, approfondendo in particolare il rapporto tra Occidente e Cina. L'artista riflette sul valore degli oggetti che si producono e che si posseggono: il consumismo spinge la gente a valorizzare quello che non ha, facendo in modo che attribuisca meno valore a quello che già possiede, creando infelicità illusoria da colmare con nuovi prodotti offerti dal mercato.
    Marco Bertin desidera educare le persone ad una consapevolezza critica in modo in modo da poter giungere ad un'economia attenta alla crescita sostenibile dei mercati e del pianeta.
  • In preparazione una straordinaria performance di tre giorni durante i quali Alberto Salvetti porterà uno dei suoi lupi attraverso il Trentino Alto Adige, dalla provincia di Trento fino a Bolzano, camminando a piedi per circa 160 Km.
    La performance è organizzata in collaborazione con il MUSE di Trento e verrà seguita da un cameraman che aiuterà i sostenitori a mantenersi aggiornati attraverso i social, a cui ARTantide.com Gallery darà un attivo contributo.
  • Gianfranco Gentile HA VINTO IL PREMIO PITTURA alla Biennale di Roma, con il suo capolavoro "Vite di Cartone", già esposta a Palazzo della ragione a Mantova nell'omonima mostra antologica e all'Ospedale di Sassuolo nel ciclo dedicato all'Arte Etica. Il premio è stato consegnato dalla giuria, davanti ad un foltissimo pubblico in una cornice straordinaria allo Stadio di Domiziano di Roma.
  • Nuova partecipazione all'importante collettiva "Percorso Arte Etica" in Galleria. Julia Bornefeld espone opere di alto contenuto concettuale e un'installazione spettacolare. L'esposizione è stata inaugurata il 12 Ottobre 2017. Julia Bornefeld vince il Premio Arte Contemporanea per la Galleria d'Arte Moderna Achille Forti "OTTELLA for GAM", alla fiera ArtVerona del 2017. Riceve il premio a Palazzo della Ragione a Verona il 14 dicembre 2017.
  • "micrΩmega si pone la domanda del “senso della posizione” e della reale grandezza dell'unità-uomo, nell'universo dei numeri delle cose e dello scibile, tra scienza e creatività, tra biologia e utopia, tra ciò che siamo realmente in natura e ciò che soltanto sognamo di essere."
    Questa l'anticipazione del Manifesto Etico di Alessandro Zannier, che attraverso la musica e le arti visive vuole stimolare il pubblico a riflettere sul proprio ruolo critico, rivolto ad un cambiamento per un mondo migliore.

Ricerca Artista

micrΩmega - Ospedale di Sassuolo

micrΩmega
micrΩmega
Da venerdì 23 febbraio, sorprendente inaugurazione dell’artista musicista e scrittore Alessandro Zannier, col progetto micrΩmega, all'Ospedale Civile di Sassuolo, con installazioni spettacolari, opere luminose e tavole digitali ispirate alla scienza, per riportare l'uomo al centro dell'universo.
Un artista eclettico che ha concepito un progetto completo, dall'infinitamente piccolo,all'infinitamente grande, realizzando un album di 9 brani, un visionario sito web interattivo,un tour di concerti, una serie di opere e installazioni e a breve un volume enciclopedico.
Dal 23 febbraio 2018 al 10 maggio 2018, all'Ospedale Civile di Sassuolo.
La mostra appartiene al ciclo di opere dedicate all'Arte Etica, appartenente ad un programma biennale di manifestazioni culturali presso l'Ospedale.

Manifesto dell'Arte Etica

Arte Etica
Arte Etica

Aggiornato anche il progetto di ARTantide.com dell'Arte Etica investe su artisti che impostano il loro lavoro in sintonia con il Manifesto dell'Arte Etica, basato su un forte atteggiamento di Responsabilità Sociale; gli artisti lavorano in favore del cambiamento, suscitando consapevolezza nelle persone, per sognare e realizzare un ambiente migliore, un'energia più pulita e condivisa, un'economia più sostenibile, città integrate ed accoglienti e un mondo senza guerre.

Ogni grande progetto artistico nella storia è sempre stato alimentato da un gruppo coraggioso di sostenitori. Quelli che noi chiamiamo Art Angel: collezionisti di Arte Etica, che investono nella realizzazione del progetto e che potranno godere dei frutti che il progetto avrà generato, sia di tipo economico sia in termini di crescita personale e di ritorno sociale. L'Art Angel diventerà titolare di un Passaporto Culturale, su cui depositare i timbri degli artisti etici collezionati, che aprirà sempre più porte dell'arte e della cultura.

Premio Internazionale UVA

Premio Internazionale UVA
Premio Internazionale UVA
L'Università di Verona promuove il Premio Internazionale UVA (Università di Verona per l'Arte), con il patrocinio del Comune di Verona e della Camera di Commercio di Verona, e la collaborazione dell'Accademia di Belle Arti di Verona e di ARTantide.com Gallery.
Il Premio, ideato da Roberto Pasini, (Storico e critico d'arte, Università di Verona), che ne è il Direttore artistico, promuove l'immagine fotografica, sia come prodotto di un artista, sia come prodotto di un fotografo, ed è dedicato alla memoria di Mauro Fiorese e di Ren Hang.
Il Premio è sostenuto da Cattolica Assicurazioni, Nival Group, Riello Industries, Anselmi, Sartori di Verona, Herenow, SDG Group.

Per partecipare, tutte le informazioni si trovano al sito:
www.univr.it/uva