ARTantide.com: dal 2000 il mercato dove acquistare e vendere opere d'arte contemporanea 

Ricerca Artista

Alessandro Zannier e Ottodix Ensemble ENTANGLEMENT

Entanglement
Entanglement
Concerto/viaggio per voce, piano, chitarra, percussioni, quartetto d'archi, elettronica e visuals su sfera.
Sabato 14 marzo 2020 ore 21.15
Ingresso 15,00 Euro
I biglietti sono acquistabili alla cassa di Fonderia Aperta Teatro dalle ore 20.00 in poi oppure in prevendita presso Box Office Verona.
Alessandro Zannier, artista visivo e da molti anni “deus ex machina” del progetto Ottodix, presenta il suo nuovo affascinante concept “Entanglement”, operazione artistica a cavallo tra musica, divulgazione e arti visive.
Dopo il successo di critica e pubblico del precedente “Micromega”, un viaggio dalle micro particelle ai sistemi di universi (tuttora in scena nei teatri e nei luoghi d’arte), Zannier torna con un nuovo spettacolare viaggio alla Jules Verne, stavolta intorno al pianeta Terra, ai suoi mari e ai suoi continenti, fino alle isole remote.
Un mix di riflessioni sull’iper connessione del nostro mondo attuale, nel bene e soprattutto nel male, sul pericolo di causa-effetto per l'ambiente oramai immediato da una parte all’altra del globo. Fake news, inquinamento, surriscaldamento globale, economia, guerre e iper connessione web rendono tangibile e quasi palpabile ogni giorno quel concetto di “entanglement” (letteralmente “intreccio”) che la nuova fisica quantistica sta indagando e che rivoluzionerebbe il concetto intero di spazio-tempo e realtà: le micro particelle unite in precedenza, separate e messe anche a grandissima distanza tra loro, rimarrebbero collegate e soggette a cambiamenti simultanei a distanza (non a velocità della luce, ma istantanei).

ARTEOLOGIA - Oltre l'Etica

Museo Naturalistico Archeologico di Vicenza
Museo Naturalistico Archeologico di Vicenza
Aperta la terza mostra museale del Movimento Arte Etica.
ARTEOLOGIA - Oltre l'Etica
Museo Naturalistico Archeologico di Vicenza
Contrà di Santa Corona, 4
18|01|2020 - 01|03|2020
a cura di Sandro Orlandi Stagl
Un dialogo fra passato e futuro che il Movimento Arte Etica instaura con l'arte classica e con la natura, con oltre 50 opere esposte (dipinti, fotografie, sculture, terracotte, video e installazioni).
La mostra è in collaborazione con la 14° Biennale di Curitiba in Brasile.
Gli artisti presenti sono:
Marco Bertin,
Carlo Bonfà,
Julia Bornefeld,
Luigi Dellatorre,
Gianfranco Gentile,
Marco Gradi,
Franco Mazzucchelli,
Matteo Mezzadri,
Jorge R. Pombo,
Alberto Salvetti e
Alessandro Zannier.
Con la partecipazione di:
Carlo Pasini e
Jairo Valdati.

Biennale di Curitiba - Brasile

Museo Paranaense - Biennale di Curitiba
Museo Paranaense - Biennale di Curitiba
Inaugurata la prima grande mostra internazionale istituzionale del Movimento Arte Etica, alla Biennale di Curitiba in Brasile, presso il Museu Paranaense. Special Guests: He Yunchang, Wang Qingsong, Angel Lima, Guita Soifer e Sergio Racanati.
Dal 21 settembre 2019 al 1 marzo 2020.

Artisti appartenenti al Movimento Arte Etica:
Franco Mazzucchelli,
Marco Gradi,
Gianfranco Gentile,
Matteo Mezzadri,
Carlo Bonfà,
Alessandro Zannier,
Marco Bertin,
Alberto Salvetti,
Julia Bornefeld,
Marica Moro,
Jorge R. Pombo,
Luigi Dellatorre,


Il carattere dell'Arte

Combattenti - Carlo Bonfà
Combattenti - Carlo Bonfà
a cura di Sandro Orlandi Stagl

Mostra del Movimento Arte Etica, dal 13 dicembre 2019 al 12 gennaio 2020, in mostra opere e installazioni di: Marco Bertìn, Carlo Bonfà, Julia Bornefeld, Luigi Dellatorre, Gianfranco Gentile, Marco Gradi, Franco Mazzucchelli, Matteo Mezzadri, Marica Moro, Jorge R. Pombo, Alberto Salvetti e Alessandro Zannier.

Manifesto dell'Arte Etica

Arte Etica
Arte Etica

Aggiornato anche il progetto di ARTantide.com dell'Arte Etica investe su artisti che impostano il loro lavoro in sintonia con il Manifesto dell'Arte Etica, basato su un forte atteggiamento di Responsabilità Sociale; gli artisti lavorano in favore del cambiamento, suscitando consapevolezza nelle persone, per sognare e realizzare un ambiente migliore, un'energia più pulita e condivisa, un'economia più sostenibile, città integrate ed accoglienti e un mondo senza guerre.

Ogni grande progetto artistico nella storia è sempre stato alimentato da un gruppo coraggioso di sostenitori. Quelli che noi chiamiamo Art Angel: collezionisti di Arte Etica, che investono nella realizzazione del progetto e che potranno godere dei frutti che il progetto avrà generato, sia di tipo economico sia in termini di crescita personale e di ritorno sociale. L'Art Angel diventerà titolare di un Passaporto Culturale, su cui depositare i timbri degli artisti etici collezionati, che aprirà sempre più porte dell'arte e della cultura.