Piero Dorazio

Biografia

Foto Piero Dorazio

Nasce a Roma nel 1927.
Dopo l'iscrizione alla facoltà di Architettura partecipa giovanissimo alla difficile evoluzione dell'arte astratta italiana del dopoguerra, già nel 1946 nel Gruppo Arte Sociale con Perilli, Guerrini, Vespignani, Buratti, Muccini fino alla redazione (1947) del manifesto e delle mostre "Forma 1" insieme a Consagra, Turcato, Accardi e Sanfilippo.
Altrettanto precoci la curiosità e la passione, artistica e politica, per le esperienze degli altri Paesi, coltivate con coerenza durante tutta l'attività con lunghe permanenze di studio e di lavoro, oltre alla presenza in mostre ed altre manifestazioni. Dalla fine degli anni quaranta effettua lunghi soggiorni a Parigi e a Praga, ancora a Parigi, ad Harvard e a Berlino, fino al decennio 1960-1970 in cui organizza e dirige il dipartimento delle Belle Arti dell'Università di Pennsylvania, soggiorno inframmezzato con significative parentesi in Italia e altrove (otto mesi a Berlino nel 1968). Espone con mostre personali alla Biennale di Venezia nel 1960, nel 1966 e nel 1988. Espone più volte a Londra, a New York e in gallerie svizzere e tedesche.
Nel 1974 si stabilisce a Todi e ivi lavora e insegna nella Scuola Atelier per la Ceramica moderna e nel proprio studio.
Nei primi anni ottanta una sua grande mostra del Musée d'Art Moderne de la Ville de Paris viaggia nei principali musei americani e si conclude alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma.
Nel 1985 e nel 1986 il debutto a Tokyo e a Osaka.
In seguito le esposizioni continuano ad allargare e consolidare la sua presenza culturale nelle più importanti città europee, mentre ottiene prestigiosi riconoscimenti: membro dell'Accademia di San Luca; dell'Akademie der Kunste di Berlino; insignito dei Prix Kandinsky e del Premio internazionale della Biennale di Parigi; del Premio Michelangelo dell'Accademia dei Virtuosi.
Fra il 1993 ed il 1996 ha ideato il progetto per l'esecuzione di cinquanta grandi mosaici di artisti internazionali nella metropolitana di Roma.Muore nel 2005


Mostre personali:

1953
Wittenborn One-Wall Gallery, ottobre, New York

1954
Rose Fried Gallery, aprile-maggio, New York

1955
Galleria Apollinaire, marzo-aprile, Milano
Galleria d'Arte del Cavallino, giugno, Venezia

1956
Galleria La Strozzina, Palazzo Strozzi, marzo-aprile, Firenze

1957
Galleria La Tartaruga, gennaio, Roma
Wittenborn One-Wall Gallery, febbraio, New York

1959
Galerie Springer, luglio, Berlino
Galerie Hella Nebelung, ottobre, Düsseldorf
Galerie Seide, dicembre 1959-gennaio 1960, Hannover

1960
XXX Biennale di Venezia, giugno-ottobre, Venezia

1961
Howard Wise Gallery, febbraio-marzo, Cleveland
Kunstverein fùr die Rheinlande und Westfalen, Städtische Kunsthalle, ottobre-novembre, Düsseldorf
Galerie Ad Libitum, dicembre, Anversa
Galerie Nacht St. Stephan, Vienna

1962
Galerie Muller, gennaio-febbraio, Stuttgart
Galleria Quadrante, marzo, Firenze
Galleria dell'Ariete, marzo, Milano
Studio F, aprile-maggio, Ulm
Galerie Suzanne Bollag, ottobre-novembre, Zurigo
Galerie Rottloff, novembre, Karlsruhe

1963
Museo de Arte Moderno, Bienal de Arte, settembre-dicembre, San Paolo
Galeria Relevo, ottobre-novembre, Rio de Janeiro

1964
Galleria Il Segno, ottobre-novembre, Roma
Marlborough Galleria d'Arte, ottobre-dicembre, Roma
Kleine Galerie, Schwenningen am Neckar

1965
Marlborough-Gerson Gallery, febbraio-marzo, New York
The Cleveland Museum of Art, maggio, Cleveland
Galleria dell'Ariete, ottobre, Milano
Galleria il Punto, novembre 1965-gennaiol 966, Torino

1966
Marlborough Fine Art Gallery, gennaio, Londra
Galerie Im En Musée des Beaux-Arts, febbraio-marzo, San Gallo
Galleria Arte Oggi, febbraio-marzo, Pescara
Galleria del Deposito, marzo, Genova-Boccadasse
Galleria dell'Ariete, aprile, Milano
Svensk-Franska Konstgalleriet, aprile-maggio, Stoccolma
Galleria Zen, maggio-giugno, Brescia
VI Biennale d'Arte Repubblica di San Marino, Palazzo
dei Congressi, luglio-settembre, San Marino
Makler Gallery, novembre-dicembre, Filadelfia

1966
Galerie Suzanne Bollag, maggio-giugno, Zurigo
Galleria Barozzi, giugno-ottobre, Venezia
Galerie Springer, "Kunstmarkt", settembre-ottobre, Colonia
Galerie Springer, settembre-novembre, Berlino
Marlborough Galleria d'Arte, novembre-dicembre, Roma
Galleria d'Arte Fiori, Firenze
Frankfurter Westend-Galerie, "Deutsch-Italienische Vereinigung", Francoforte
Galleria del Deposito, Genova-Boccadasse

1969
Manlborough-Gerson Gallery, febbraio, New York
Haus am Waldsee, febbraio-marzo, Berlino
New Gallery, Bennington College, marzo-aprile, Bennington
Galleria Arte Studio, settembre, Macerata
Palais des Beaux-Arts de Bruxelles, (Esposizione della manifestazione Europalia/Saison italienne), settembre-ottobre, Bruxelles
Galleria dell'Ariete, novembre, Milano
Galleria Boni-Schubert, dicembre, Lugano
Galleria La Bussola, Bari
Kunstudio Westfalen-Blatt, Bielefeid
Kunstverein Freiburg, Friburgo

1970
Grafica Romero, febbraio,Roma
Galleria Martano/Due, febbraio, Torino
Galleria li Segnapassi, maggio-giugno, Pesaro
Galleria Alfieri, giugno, Venezia
Muzej Savremene Umetnosti, ottobre-novembre, Belgrado
Galerie Im Erker, ottobre 1970-gennaio 1971, San Gallo
Galleria il Centro, dicembre 1970-gennaio 1971, Napoli

1971
Galleria d'Arte Il Camino, febbraio, Pordenone
Centro Culturale "Antonio Rosmini", febbraio, Trento
Galleria d'Arte Peccolo, febbraio-marzo., Livorno
Galerie d'Arte Moderne, novembre, Basilea
Studio Galleria d'Arte, dicembre, Matera
Grafica Romero, dicembre, Roma
Galleria Quattro Venti, Palermo
Galleria Studio La Città, Verona

1972
Frankfurter Westend-Galerie, "Deutsch-Italienische Vereiningung", gennaio-febbraio, Francoforte
Galleria il Salotto, marzo, Genova
Marlborough Galleria d'Arte, giugno-settembre, Roma
Galleria dell 'Ariete, ottobre, Milano
Galleria La Nuova Città, ottobre-novembre, Brescia

1973
Marlborough Fine Art Gallery, febbraio, Londra
Galleria San Gallo, aprile, Firenze
Galleria d'Arte Studio 3Bl, maggio, Bolzano
Galleria Godel, maggio, Roma
Marlborough-Godard Gallery, dicembre 1973 - gennaio 1974, Montreal
Marlborough-Godard Gallery, dicembre 1973- gennaio 1974, Toronto

1974
Studio Marconi, febbraio, Milano
Marlborough Galleria d'Arte, febbraio, Roma
Patricia Muore Gallery, aprile, Aspen
Galerie Margret Biedermann, maggio-giugno, Monaco di Baviera
Ariete Grafica, dicembre, Milano

1975
Palazzo del Popolo, Associazione "Piazza maggiore", marzo-maggio, Lodi
Galleria dell'Ariete, maggio, Milano
Mantra Galleria d'Arte, maggio, Torino
Galleria del Milione, maggio-giugno, Milano
Galleria Beniamino, agosto, San Remo
Galleria E/Galleria Europa 13, Bolzano
Marlborough Galleria d'Arte, ottobre, Roma

1976
André Emeriti Gallery, marzo-aprile, New York
Galleria L'Angolo, maggio-giugno, Cuneo
Parametro Galleria d'Arte, giugno-luglio, Roma
Galleria Bluart, ottobre-novembre, Varese
Galleria Il Tritone, Biella
Galleria d'Arte Il Sole, Bolzano
Galerie Alberstnasse, Graz
Galerie Im Erker, novembre 1976-gennaio 1977, San Gallo

1977
Galleria La Piramide, gennaio-febbraio, Firenze
Studio La Torre, gennaio-marzo, Pistoia
André Emmenich Gallery, aprile, New York
Studio Effe, aprile-maggio, Aosta
Galerie Springer, giugno-luglio, Berlino
Galerie Kanin Friebe, settembre-ottobre, Daeberstadt
Galleria Lorenzelli, novembre-dicembre, Bergamo
Galleria Wirz, "Gioielli 1977-1978", novembre-dicembre, Milano
Galleria Lorenzelli, dicembre, Milano
Galerie Biedermann, "Unbewohnbar die Trauen", Monaco di Baviera
Galleria Pier della Francesca, dicembre 1977 - gennaio 1978, Arezzo

1978
Galleria San Luca, gennaio-febbraio, Bologna
Frankfurter Westend Galerie, gennaio-marzo, Francoforte
Kunststudio Westfalen-Blatt, marzo-aprile, Bielefeld
Galleria Editalia, aprile-maggio, Roma
Galerie Kornfeld, novembre-dicembre, Zurigo
Galliata Arte Contemporanea, dicembre l9l8-gennaio l979, Alassio

1979
Kunst Galerie 63, febbraio-marzo, Klosters
Grafica Romero, febbraio-marzo, Roma
Galerie Luise Krohn, marzo, Badenweilen
Expo Arte, Galliata Arte Contemporanea (Savona), Bari
André Emmenich Gallery, aprile-maggio, New York
Arte Fiera '79, Galleria Galliata (Alassio), giugno, Bologna
Musée d'Art Moderne de La Ville de Paris giugno-settembre, Parigi
La Librairie-Galerie Print Etc., giugno-settembre, Parigi.
Galleria Paolo Giuli, ottobre, Lecco
Galleria Nondenhake, ottobre, Malmò
Albnight-Knox Art Gallery, dicembre 1979 - gennaio 1980, Buffalo
Nina Freudenheim Gallery, dicembre 1979 - gennaio 1980, Buffalo
Sala Comunale d'Arte Contemporanea, dicembre 1979 - gennaio 1980, Loano
F.I.A.C., Petit Palais, Galleria L'Angolo (Bra), Parigi

1980
(New Hampshire), Dartmouth College Museum & Galleries, febbraio-marzo, Hannover
Galleria Sagittario, marzo, Perugia
Sala Comunale d'Arte Contemporanea, marzo-aprile, Alessandria
Galleria L'Angolo, marzo-aprile Fra
Galerie Biedermann, marzo-aprile, Monaco di Baviera
Canone Gallery, aprile, Forti Lauderale
Museum of Art, aprile-maggio, Fort Lauderale
Galleria Lorenzelli, maggio-giugno, Milano
The Chrysler Museum, giugno-luglio, Norfolk
Dayton Art Institute, settembre-ottobre, Dayton
F.I.A.C., Petit Palais, Galleria L'Angolo (Bra), ottobre, Parigi
Galleria Planetario, ottobre, Trieste
Krannert Art Museum, University of Illinois, novembre-dicembre, Champaign
Galleria Il Chiodo Arte Contemporanea, dicembre, Mantova
Galerie Rademacher, Bad Neuheim
Sfusa Gibbes Art Gallery, "Spoleto USA", Charleston

1981
Galerie Im Erker, febbraio-maggio, San Gallo
Expo Arte, Galleria L'Angolo (Boa), marzo, Bari
André Emmenich Gallery, aprile-maggio, New York
Mira Godard Gallery, maggio, Toronto
Wilhelm Hack Museum, giugno-agosto, Ludwigshafen
Museo di Palazzo Casali, luglio-settembre, Cortona
Palazzo delle Scuole, agosto, Trissino
FI.A.C., Grand Palais, Galleria L'Angolo (Bra), ottobre, Parigi
Galleria Arte Duchamp, ottobre-novembre, Cagliari
Galleria Il Gabbiano, ottobre-novembre La Spezia
Studio d'Arte Contemporanea Dabbeni, ottobre 1981 - gennaio 1982, Lugano
Galleria La Città, "Internationaler Kunstmankt", novembre, Colonia
Plurima Galleria d'Arte, novembre, Udine
Galerie Biedermann, novembre-dicembre, Monaco di Baviera
Galerie Edition E, novembre-dicembre, Monaco di Baviera
Galleria Chironi 88, novembre-dicembre, Nuoro
Neue Pinakothek, Bayenischen Staatsgemàldesammlugen, novembre 1981-gennaio 1982, Monaco di Baviera
Galerie Von Braunbehrens, novembre 1981-febbraio 1982, Monaco di Baviera
Galleria Lorenzelli, "Carte e Colori", dicembre, Milano

1982
Galleria Libreria Arte Duchamp, gennaio, Cagliari
Galleria Studio La Città, gennaio-febbraio, Verona
Galleria Puntounoarte (in collaborazione con la Galleria Lorenzelli di Milano), febbraio-marzo, Novedrate
Galleria Il Ponte, febbraio-marzo, Roma
Expo Arte, Galleria L'Angolo (Bra), manzo, Bari
Galleria Il Sole, manzo-aprile, Bolzano
Stamparte, maggio, Bologna
Galleria-Studio La Torre, maggio, Pistoia
Quadrat Moderne Galerie, giugno-agosto, Bottrop
Galerie Im Erker, luglio-settembre, San Gallo
Galleria Santostefano, ottobre, Sannico
Galleria Bluart, ottobre, Varese
Grand Palais, Galleria L'Angolo (Bra) ottobre-novembre, Parigi
Galleria Etching, novembre, Pordenone
Galleria Abba, Arte Contemporanea, dicembre, Brescia
Galleria Il Sole, dicembre 1982-gennaio 1983, Bolzano

1983
Kaisersaal des Stadtschlosses Fulda, "Gnaphiken", gennaio, Fulda
Galerie Edition E, gennaio, Monacodi Baviera
Expo Arte '83, Galleria L'Angolo (Bra), manzo, Bari
Arte Fiera '83, Galleria L'Angolo-Vinciana, manzo, Bologna
Galleria Sandini, "Carte", manzo-aprile, Thiene
Galleria Grandangolo, aprile-maggio, Foligno
Galerie Edith Wahlandt, aprile-giugno, SchwabischGmund.
Galerie Luise Knohn, maggio, Badenweiler
Edwin-Scharff-Haus, Stadt Neu Ulm, "Grafiken", maggio, Neu-Ulm
Galleria Il Ponte, maggio, Vicenza
FI.A.C. Galleria L'Angolo (Bna), ottobre, Parigi
Studio Liquor Vitae Arte Contemporanea, ottobre-novembre, Foggia
Frankfurten Westend Galerie, novembre, Francoforte
Galleria Il Millennio, novembre-dicembre, Roma
Galleria Linea 70, dicembre, Verona
Galleria Nazionale d'Arte Moderna, dicembre 1983-febbraio 1984, Roma
Galleria Giuli, dicembre l983-gennaio 1984, Lecco

1984
Galleria La Panchetta, febbraio, Bari
Arco Foire International d'Art Contemporain de Madrid,
febbraio, Madrid
Galleria "La Gironda", febbraio-marzo, Milano
Galleria Mara Coccia, manzo-aprile, Roma
Galleria Campanile, aprile, Bari
Studio F22, maggio, Palazzolo sull'Oglio
Galerie Edition E, giugno-luglio, Monaco di Baviera
Agenzia Arte Moderna, settembre, Montecatini Terme
Lorenzelli Arte Contemporanea, novembre, Milano
Grafica Dei Greci, dicembre, Roma
Galleria Il Pozzo, dicembre, Città di Castello

1985
Galerie Brunek., gennaio,Bnunico
Galleria d'Arte Moderna Il Sole, gennaio-febbraio, Bolzano
Galleria d'Arte Contemporanea Maurizio Corraini, febbraio, Mantova
Galleria Peccolo, febbraio, Livorno
Expo Arte Galleria L'Angolo (Bra), marzo, Bari
Takanawa Art Gallery Seibu, marzo, Tokyo
Arte Fiera, Galleria L'Angolo (Bra) marzo, Bologna
Arte Contemporanea, Studio Dieci aprile, Napoli
Im Neuen Rathaus, "Gemälde, Aquarelle, Graphik, Keramik", maggio-giugno Weiden
Galerie Im Erker, giugno-settembre, San Gallo
Gemälde, Aquarelle, Graphik, Keramik, Stadtscheuem, settembre-ottobre, Waldshunt
Loggetta Lombardesca, ottobre-dicembre, Ravenna

1986
Galleria Valente, febbraio-marzo, Finale Ligure
Galleria Nino Ganzenli, aprile-maggio, Napoli
Galleria La Volumnia, aprile-maggio, Perugia
Centro Senreratti, maggio-giugno, Como
Achim Moeller Fine Art Limited, maggio-giugno, New York
Galleria Maria Coccia, maggio-luglio, Roma
Centro Tornabuoni, giugno, Firenze
Ikona Gallery, Scuola Grande, San Giovanni Evangelista, giugno-luglio, Venezia
Studio Saudino, luglio, Viareggio
Stamparte, ottobre-novembre, Bologna
Gallery Face, ottobre-novembre, Tokyo
Galleria Fioretto, novembre-dicembre, Padova
Galleria Il Sole, novembre 1986-gennaio 1987, Bolzano

1987
(Sala Personale), giugno-settembre, Parma
Galleria Lorenzelli, ottobre, Milano
Zugen Kunstgesellschaft, Kunsthaus Zug, "Bilder, Aquarelle, Zeichnungen", novembre 1988-gennaio 1989, Zug

1989
Kunsteverein Villa Merkel, "Bilder, Aquarelle, Zeichnungen 1956-1988", marzo-aprile, Esslingen
Galleria Remberti, marzo-aprile, Brema. Galerie Louise Krhon, marzo-maggio, Badenweiler
Galleria Mara Coccia, maggio, Roma. Galleria L., aprile-giugno, Locarno
Galleria Artevalente, Kunstmesse, settembre, Amburgo
Galleria Niccoli, "100 opere su carta 1946-1989", ottobre-novembre, Parma
Galerie Artcurial, "Exposition De Bijoux lapis et Objet", ottobre, Parigi
Galerie Karin Fesel, "Bilder 1982-1989", ottobre- novembre, Dùsseldorf
Galleria Corraini, "Rilievi e Disegni 1950-1 955", novembre, Mantova
Casa del Mantegna, "Mostra antologica" dicembre 1989-gennaio 1990, Cesena

1990
Studio La Città gennaio, Verona
Galleria Il Ponte, "Opere su carta", febbraio, Roma
Elleni Galleria d'Arte febbraio-marzo, Bergamo
Studio Saudino, febbraio-marzo, Viareggio
Palazzo Paolina, "Opere dal 1957 al 1987", febbraio-marzo, Viareggio
Galleria Kodama, "100 Lavori su carta 1946-1989 febbraio-marzo, Osaka
Galleria Il Sole, marzo, Bolzano
Galleria Il Segno, "Oli e Opere su carta 1961 -1965", 3 maggio, Roma
Free Time Club, giugno, Cesena
Studio Calcografico Urbino, "Grafiche originali di un Trentennio", giugno, Pescara
Artcurial, "Couleurs Lumière (ensemble des editions cnées et édités)" giugno-agosto, Fribungo
Galleria Im Enker, giugno, San Gallo
Musée de Grenoble, "Mostra antologica 1946-1989", ottobre-novembre, Grenoble
Galleria d'Arte Pier Della Francesca, Colori d'Oriente, ottobre, Arezzo
Centro Culturale Fontanella Borghese, Colori d'Oriente, novembre-dicembre, Roma
Galleria Comunale d'Arte Moderna, "Mostra antologica 1946-1989", dicembre-febbraio, Bologna

1991
Galleria Il Segno, Concertina "Opere su carta", gennaio, Roma
Galleria Adelphi, "Colori d'Oriente", gennaio-febbraio, Padova
Centro Culturale Il Gelso, maggio-giugno, Lodi
Versiliana, "Cartografie ed oltre 1951-1956-1990", luglio-agosto, Viareggio
Stazione Dell'Arte, novembre, Novara
Westend Galerie, "Handgeknupfte Tappiche nach
Entwunfer des Kunstlers", novembre 1991-gennaio 1992, Francoforte

1992
Galleria Editalia, Tridente Sette Mediterraneo-Luci colori culture del Mediterraneo, marzo-aprile, Roma
Galleria Dma Carola, "Gli anni '60 di Piero Dorazio", aprile, Napoli
Galleria Lorenzelli, 14 maggio, Milano
Galleria Am See, "Bilden und Grafiken", giugno-settembre, Zug
Galleria Pananti, "La Fantasia dell'Arte nella vita moderna", novembre-dicembre, Firenze
Kunstverein Ludwigshafen am Rhein e. V., "Arbeiten auf Papier 1946-1992", dicembre 1992- gennaio 1993, Ludwigshafen
Stamperia Luigi Berandinelli, "Mostra antologica Grafiche dal 1957 al 1992", dicembre, Verona

1993
Galerie Im Erker, "Retrospektive-Arbeiten auf Papier 1946-1992", febbraio- maggio, San Gallo
Galleria Moretto, febbraio-aprile, Monticello Conte Otto.
Artcurial, "L'Oeuvre au Pluriel", maggio-luglio, Parigi
Galerie Luise Krhon, "La fantasia dell'arte nella vita moderna", maggio-luglio, Badenweilen
B. Gallery, "L'Oeuvre au Pluniel-Teppiche, Keramiken, Foulards, Lithografien" giugno-luglio, Bad Ragaz
Kunden Forum '93, ottobre, Raubling sull'Obb
Rosenthal Theater, novembre, Selb

1994
Municipal Gallery, "Anthological Exhibition 1946-1993", marzo-maggio, Atene
Galleria degli Elleni, manzo-maggio, Bergamo
Frankfurter Westend Galerie, "Anbieten auf Leinwand und Papier", maggio-giugno, Francoforte
Centro Angelo Savelli, ottobre, Lamezia Terme
Galerie Sacksofsky, ottobre, Heidelberg
Galerie Carinthia, novembre, Klagenfurt

1995
Galleria Rotta, marzo-aprile, Genova
Galerie Im Erker, marzo-luglio, San Gallo
Studio Delise, Galleria Comunale, aprile-maggio, Portogruaro

1996
Calcografia Nazionale, maggio-giugno, Roma
Galerie Biedermann, giugno-luglio, Monaco di Baviera
Galerie Pudelko, novembre 1996-gennaio 1997, Bonn
Galerie Wagner, dicembre, Bonn

1997
Galleria Di Summa, "Dorazio, Rosso-Verde-Bleu & O.", marzo, Roma
Galleria Am Lindenplatz, "Piero Dorazio, Farbe, Licht,
Struktur, marzo-aprile, Vaduz
Galleria Ruggerini & Zonca, "Piero Dorazio, Memorabili Labirinti", aprile-maggio, Milano
Frankfurter Westend Galerie, "Pieno Dorazio, Lavori su carta", aprile, Francoforte
Biblioteca Malatestiana, "Piero Dorazio, 10 serigrafie 1968-1992", maggio, Cesena

1998
Galleria Vannucci, "Piero Dorazio", gennaio-febbraio, Perugia
Palazzo Crepadona, "Pieno Dorazio, da FORMA 1 alla Meta", Mostra antologica, realizzazione Proposte d'Arte
Colophon, aprile, Belluno
Enker Galerie, "Acquarelli", maggio, San Gallo
Alitalia per l'Arte Sala CFA scalo nazionale FCO, maggio-luglio, Roma
Borromini arte Contemporanea, "Piero Dorazio, Verso la luce", maggio-luglio, Ozzano Monferrato
Galerie Sacksofsky, "Piero Dorazio, Arbeiten auf Papier 1959-1998", ottobre-dicembre, Art Cologne, novembre, Heidelberg
Padiglione d'Arte Contemporanea, "Piero Dorazio, Gli anni sessanta, ottobre-dicembre, catalogo a cura di
Nathalie Vernizzi, Electa Milano
Galleria Lorenzelli, "Grazie Piero, Opere degli Anni '60 di Piero Dorazio", ottobre, Milano
Galerie Sacksofsky, "Piero Dorazio, Arbeiten auf Papier von 1959-1998, Art Cologne 1998", novembre, Heidelberg

1998-1999
Galerie Valentien, "Pieno Dorazio, Bilden, Aquarelle,
Graphik", dicembre 1998-gennaio 1999, Stoccarda
Studio Angeletti "XXI", "Piero Dorazio, Opere a tre dimensioni (1950-1960)", dicembre 1998-marzo 1999,
Roma

1999
Stolz Berlin, "Piero Dorazio, Arbeiten auf Papier den jähre 1959 bis 1998", gennaio-marzo, Berlino
Galleria L'incontro, "Piero Dorazio, Col ritmo del colore", marzo-aprile, Chiari
Die Galerie, "Piero Dorazio, La Ribambelle des Gobems", Francoforte

2000
Dresden Bank, "Piero Dorazio, Anbeiten auf Papier 1959-1998", gennaio, Heidelberg
Achim Moeller-Fine Art, "Piero Dorazio, Paintings of the Fifties", aprile-maggio, New York

Mostre collettive:

Le partecipazioni dell'artista alle mostre collettive sono numerosissime, si è scelto di elencare l'attività degli ultimi dieci anni:

1991
Ruggerini & Zonca, "Fogli del Novecento", gennaio, Milano
Museo d'Arte Moderna, "Ultra Lux, Metafore della Luce", gennaio-marzo, Bolzano
C. Polivalente Esposizioni e Mostre, "I Colori dell'Umbria (1968-1991)", febbraio-marzo, Terni
Galleria Sprovieri, "Roma Cinquanta", febbraio, Roma.
Palazzo Rondanini alla Rotonda, "Percorsi Ininterrotti dell'Arte Roma 1990", febbraio-marzo, Roma
Croma FIAT, "Arte e Tecnologia Dorazio & Dorazio", febbraio, Pescara
Gastaldelli Arte Contemporanea, "Consigli per gli Acquisti 2", marzo, Milano
Galerie Georg Nothelfer, "Die Wurde und der Mut, L'Art Moral" aprile, Berlino
Ruggerini & Zonca, "Astrazione Informale Segno", maggio-giugno, Milano
Galerie Verlag Aras, "Grafik des 20, Jahrhundets", maggio-giugno, Saulgau
Museo d'Arte Moderna, "Beauty is Difficult: Homage to Ezra Pound", maggio-giugno, Bolzano
Galleria Tivoli, XIX Biennale Grafica, giugno-settembre, Lubiana
Comune di Milano, "Arte Astratta in Italia", luglio-settembre, Milano
Museo Civico, "La Forma Plurale 1949-1959", luglio-settembre, Riva del Garda
Galleria Com. d'Arte Moderna, "Lionello Venturi e l'Avanguardia Italiana", luglio-ottobre, Pavullo nel Frignano
Galerie d'Art, "Couleurs du Temps", settembre, Ginevra
Galleria La Scaletta, "Itinerari", settembre-ottobre, San Polo
"Coincidenze", Castelgrande, Opere della fondazione Marguerite Arp, ottobre-novembre, Bellinzona
Centro Pompidou, "Memoire De La Liberté, Les artistes imaginent la liberté", ottobre, Parigi
Galleria Gastaldelli, "Jelo", ottobre, Milano
Frankfurter Westend Galerie, "Deutsch-italienische Vereinigung E.V. 1966-1991", ottobre, Francoforte
Sotheby's, "Arte Moderna e Contemporanea" ottobre, Milano
Centro Tornabuoni, "Maestri Contemporanei, Opere scelte 1991-1992", novembre, Firenze
Basilica Palladiana, "Textilia '91" , novembre-dicembre, Vicenza
Complesso Monumentale di San Michele, "Testimonianze 1940-1991", novembre, Roma
Ridotto dei palchi Teatro alla Scala, "Fontana Veronesi Dorazio al Teatro alla Scala Bozzetti e Figurini 19671981" novembre, Milano
Rizziero Arte, "Contemporanea", Teramo
Liljevalchs Konsthall, "Il Miraggio della Liricità", Stoccolma
Museo d'arte Contemporanea di Genova, "La Collezione Cernuschi Ghiringhelli, Villa Croce, Ed. Colombo, Genova.
Zur ltalienischen Kunst Nach 1945 Deutsche Kunstler Und Italien III, Band 1987-1991, Francoforte
Westend Galerie, "Von der Stilgalerie Zur ProgrammgaIene", 15 Jahre Galerie Karin Fesel", dicembre 1991- gennaio 1992, Dùsseldorf

1991 -1992
Galleria Editalia, "Qui Arte Contemporanea Venticinque anni", dicembre 1991-gennaio 1992, Roma

1992
Werke aus der Fondazione Marguerite Arp, "Sammlung Marguerite Arp", gennaio, Locarno
Manuela Allegrini Arte Contemporanea, "Castellani-Dorazio", febbraio-marzo, Brescia
Palazzo Forti, "Da Cezanne All'Arte Astratta, Omaggio a Lionello Venturi", febbraio, Verona
Hotel des Arts, "Artistes Pour Amnesty", marzo, Parigi
Galleria Editalia, Tridente Sette Mediterraneo, "Luci colori culture del Mediterraneo", marzo-aprile, Roma
Centro Luigi Sarro, "L'Arte in Linea, ovvero Lo strano caso del Dr. Jekyll e del Sig. Hyde", Ed. Joice & Co., aprile, Osimo
Artcurial, "L'Art de La Couler et du Feu, Présentation des ColIections de porcelaine et de Faience", aprile, Parigi
Galleria Editalia, "Carte, Accardi, Consagra, Dorazio, Mastroianni, Perilli, Strazza, Uncini, Verna", aprile-maggio, Roma
Salone della Basilica di San Marco, "L'incrocio dei Venti", aprile-maggio, Firenze
Galerie Heseler, "Zero-Eine Europaische Avantgarde", maggio, Monaco di Baviera
Galerie Neher, "Zero-Eine Europaische Avantgarde", maggio, Essen
Galleria Mara Coccia, "Mutilazioni, Dorazio, Perilli, Reggiani, Sanfilippo, Turcato", maggio-giugno, Roma
Palazzo Ducale, "Cristoforo Colombo e L'Apertura degli Spazi", maggio-ottobre, Genova
Galleria Pace, "Arte Moderna Asta", maggio, Milano
Studio d'Arte Erica Fiorentini, Ravenna "La Misura Italiana", maggio, Roma
Pinacoteca Comunale Casa Rusca P 5, Antonio "Arp e Amici", maggio-agosto, Locarno
Ex carceri del Sant'Uffizio Convento di San Domenico, "Le Memorie del Bianco", giugno, Spoleto
Palazzo Florio, "Carte D'Autore", giugno, Favignana
Museo Statale Medioevale e Moderno, Sala del Camino del Mosca, "Oro D'Autore, Omaggio a Piero", settembre-ottobre, Arezzo
Auditorium Opera Pia De Ferrari, "Impegno e poetica della Pittura italiana", settembre-ottobre, Moconesi
Galerie Heseler, settembre, Monaco di Baviera
Museo D'Arte Moderna, "Grafica delle Collezioni Provinciali", ottobre-novembre, Bolzano
Museum of Art, "The Artist and the Book in Twentieth Century Italy", ottobre-febbraio, New York
Fiera di Roma, Palazzo dei Convegni, "L'uso dell'arte, mobili e oggetti d'Artista", ottobre-novembre, Roma
Palazzo Racani Arroni, "Carteumbre", ottobre-novembre, Spoleto
Galleria Gastaldelli, "Wolfgang Amadeus Mozart", novembre, Milano
Mittelrjein-Museum, "Zero-Eine Europaische Avantgarde", novembre-gennaio, Coblenza
Artcurial, "Compositions d 'Automne", Parigi
Fondation Peter Stuyvesant, "L'Art Actif / Art Works"
Galleria Bergamini, "Arte Astratta In Italia 1932-1 992", dicembre-gennaio, Milano

1993
Galleria L'isola, "Trovare le Origini", febbraio, Roma
Arco D'Alibert, "Tridente Otto Pittura-Poesia, Dorazio-Ungaretti, Novelli-Pagliarini, Montessoni-Zeichen", marzo, Roma
Tate Gallery Liverpool, "Art From Post War Europe 1954-1968, New Realities", aprile, Liverpool
Villa Sulcis, "Arte Astratta Moltiplicata", maggio-giugno, Carbonia
Galleria L'incontro, "Ginestra D'Oro dei Conero", giugno-luglio, Ancona
Galleria Lorenzelli Arte, "Le Grandi Automobili", presenta le bandiere realizzate da 12 Artisti Italiani in occasione della presentazione di Twingo, giugno, Milano
Galerija Cankanjev, Galeria Tivoli, "International Biennal of Graphic Art", giugno-settembre, Lubiana
Frankfurter Westend Galerie, "Accrochage", giugno-settembre, Francoforte
Museo Civico Chiusa, "Maestri dell'Arte Contemporanea", luglio-settembre, Chiusa
Castello Svevo, Premio Termoli Sintesi antologica 1960-1992, luglio-settembre, Termoli
Galleria Gianferrari, "Anni Cinquanta, Pittura italiana dal 1949 aI 1992", ottobre, Milano
Galleria Von Braunbehrens "Zero", , ottobre-novembre, Monaco di Baviera
Museo d'Arte civico, Villa Galvani, "Incisione italiana Contemporanea", ottobre, Pordenone
Isabella Rayburn Foundation, "Roma-New York 1948-1964 an art Exploration", novembre, New York
Akademie der Künste 1993, novembre 1993-gennaio 1994, Berlino
Galleria Luigi Spazzan, "Incisione Italiana Contemporanea", dicembre 1993-gennaio 1994, Gradisca d'Isonzo
Tornabuoni Arte, "Mattres Contemporains", dicembre, Firenze

1994
Tate Gallery Liverpool, "Art in Post-War Europe 1945-1968", dicembre-gennaio-febbraio, Liverpool
Casa della Cultura Cistennino dei Pozzanti, Artisti di Villa Maria, Sineddoche di un Museo, febbraio-marzo, Livorno
Galleria Extra Moenia, "Giotto", febbraio-aprile, Lodi
Galleria Bergamini, Galleria Seno, Galleria lega, "Anni Sessanta- Rigore e Utopia a Milano Colore e Segno a Roma", marzo-aprile, Milano
Zacheta National Gallery, "International Print Triennal Society", Cracovia
Palazzo Ducale, "Palio d'Autore, Arte e Tradizione", maggio-giugno, Gubbio
Scuola Media Statale A. Fogazzaro, "25 Anni di pittura a Trissino", giugno-luglio, Trissino
Galerie Erker, "Sommerausstellung", luglio-settembre, San Gallo
Musee D', "Orange", luglio-settembre, Spoleto
Chiostro del Monastero di Pino, "Forma i e il libro d'arte", luglio-settembre, Maratea
Chiesa San Francesco, "Memo Straniero in Umbria", agosto, Corciano
Palagio Fiorentino, agosto, Stia
Studio La Città, "Praticamente Argento, 25 Anni dal 1969 aI 1994", settembre, Verona
Westend Galerie, "italienische Kunst der Moderne in Frankfurter Privatbesitz", settembre, Francoforte
Galleria Niccoli, "Forma 1,11 primo astrattismo del dopoguerra", ottobre-novembre, Parma
Kodama Gallery, "Forma 1", ottobre-novembre, Osaka
Stamparte, "25 Anni", ottobre, Bologna
Rocca di Umbertide, "Capolavori Contemporanei", ottobre, Umbertide
Palazzo Forti, "Forma 1", dicembre, Verona
Centro Tornabuoni, "Maestri Contemporanei, antologia scelta 1995", dicembre, Firenze
il Segno, "1964-1 994 Per i trent'anni" dicembre, Roma
Guggenheim Museum, "Italian Metamorphosis", New York

1995
Dina Canola Arte Contemporanea, "Anni sessanta", gennaio, Napoli
Artisti contemporanei per gli Uffizi, "Risarcimento" gennaio, Firenze
Galerie Sacksofsky , "Accrochage", febbraio-marzo, Heidelberg
Sammiung Marguerite Arp, "Hans Arp und Seme Freunde", febbraio, Brema
Galleria dei Greci, "insieme con il blu", marzo-aprile, Roma
Piazza Mentana, "Museo in Banca", marzo-maggio, La Spezia
Palazzo Ricci, "La resistenza del linguaggio nell'arte italiana", aprile-maggio, Macerata
Palazzo Frattola, chiesa di San Lorenzo, "Cerreto in Arte 1 Passato e Presente", aprile-maggio, Cerreto d'Esi
"Marinetti e il movimento Futurista", aprile, Alessandria
Kunst Museum, "italienische Metamorphose 1943-1968", aprile-maggio, Wolfsburg
Galleria Comunale d'Arte, Palazzo dei Ridotto, "Forma 1 Il primo astrattismo del dopoguerra", aprile-maggio, Cesena
Comune di Ventimiglia, "Mediterraneo", maggio, Ventimiglia
30 Anni di ristorazione ed arte "Ristorante Degli Archi", luglio, Casabianca di Fermo
Musée Rath, "Les figures de la liberté" ottobre 1995-gennaio 1996, Ginevra

1996
Galleria "La Contrada", "Astrattisti italiani", febbraio-marzo, Forlì
Galleria "Niccoli", "MAC Movimento Arte Concreta 1948-1958", marzo-maggio, Parma
Palazzo Opesso, "Textures", marzo-aprile, Chieri
Comune di Genzano, "I colori del nostro tempo", giugno, Genzano
Studio Gastaldelli, "Estate 1995", giugno-luglio, Milano Internationaler Kunstmarkt, maggio-novembre,Messe-Dusseldorf
Palazzo dei Diamanti, "Roma 1950-59 lI rinnovamento della pittura a Roma", novembre 1995-febbraio 1996, Ferrara
Artcurial, "Bijoux reves", Parigi
Galleria Corraini, "Castellani, Dorazio, Munari, Inquadrature", dicembre, Mantova
Finarte Casa d'Aste, marzo-aprile, Roma
Villa Manzoni, Lecco Arte Festival, "Piero Dorazio, Kenneth Noland", maggio-giugno, Lecco
Istituto Tecnico F. Palizzi, XXIX Premio Vasto, "Memorie del futuro, Generazioni a confronto verso il 2000", luglio-settembre, Vasto(Chieti)
Sala Vincioli, "Alla corte di Agilla, Castellani, Dorazio, Miniucchi", agosto, Agello
Il Gianicolo Centro d'Arte, Perugia
Palazzo Pitti, Biennale di Firenze, "Emilio Pucci", settembre, Firenze
Ruggerini & Zonca, "Fratelli D'Italia", ottobre-dicembre, Milano
Museo Barraco, "Art for all, Opere moltiplicate su carta", novembre, Roma
Artcurial, "Les objets du desir 1975-1996", novembre, Parigi
Galleria Editalia, "Qui arte contemporanea trenta anni", dicembre 1996-gennaio 1997, Roma
Studio "La città", "L'ossessione del segno", dicembre 1996-gennaio 1997, Verona
Palazzo Brugiotti, il Centro Montesanto, "Artisti e tendenze nella ceramica di fine secolo", dicembre 1996-gennaio 1997, Viterbo
Centre Pompidou, "Face à l'histoire 1933-1 996", dicembre 1996-aprile 1997, Parigi
Galleria "La Scaletta", "Il Disegno italiano 1996-1 997", San Polo

1997
Romere Arte, "Forma uno 1947-1997", febbraio-marzo, Malo
Borromini Arte, "Il segno, i segni", marzo-maggio, Ozzano Monferrato
Laboratorio di Mosaico, "Pietre e colori", aprile, Milano.
Studio Gastaldelli, "Astrazione", maggio, Milano
Casa delle Zattere, "Percezione Visiva e arte del colore", giugno, Venezia
"Disegni a mano libera" ,Opera Paese, giugno- luglio.
Ex abbazia di San Vittore delle Chiuse, "Lo spirito della modernità: undici amici per Mannucci 1945-1966", luglio-settembre, Genga
Museum Rabaiderhaus, "Gefuhie der konstruktion Kunstler in Italian seit 1945", luglio-agosto, Schwaz
GNAM - ex stabilimento Birra Peroni, "Arte contemporanea - Lavori in corso", settembre, Roma
Palazzo Lucarini, "Il sentimento della costruzione, Artisti in Italia dal dopoguerra ad oggi", settembre-ottobre, Trevi. Comune di Salò, "La Civica Raccolta del Disegno di Salò", catalogo generale 1983-1997, Ed. Nuovi Strumenti, Brescia, Salò
Schulthess Klinik, "Kunst & Begegnung, G. Capogrossi, P. Dorazio, E. Ionesco, G. Santomaso", novembre 1997-gennaio 1998, Zurigo
DuMontkunsthalle, "Die Andere Richtung der Kunst Abstrakte Kunst Italiens 1960-1990", novembre, Colonia
La Vecchia Fornace, Vaselle d'autore per il vino novello, Bruno Ceccobelli, Piero Dorazio, Nedda Guidi, "Terrecotte di benvenuto al vin novo", novembre, Torgiano
Galleria Omega, "Dorazio, Munari,Veronesi il Lirismo dell'Astrazione", novembre, Reggio Emilia
Galleria Edieuropa, "Forma 1 Cinquanta anni dopo", novembre 1997- gennaio 1998, Roma
Palazzo dell'Arte, "Sculture in movimento", 28 novembre, Milano
Skira Editore, "Arte a contatto", novembre, Milano.
Galleria Stamperia d'arte, "Arte a contatto", dicembre, Roma
Artcurial, "L'Exceilence du lapis d'Artite", autunno-inverno, Parigi

1997-1998
Ministero per i Beni Culturali e Ambientali, Teatro dei Dioscuri, "Ungaretti, La biblioteca di un nomade", dicembre 1997- febbraio 1998
Galleria Centro Steccata, "Una generazione Castellani, Dorazio, Ruggeri", dicembre 1997-febbraio 1998, Parma.
Villa Fidelia, "Umbria viva Artisti per l'Umbria", dicembre 1997-gennaio 1998, Spello
Galleria Editalia, "Forma 1 Cinquanta anni dopo", novembre 1997-gennaio 1998, Roma
Galleria Rotta, "Cravatte", dicembre, Genova

1998
"Absolut Mail", gennaio-febbraio, Milano
Galerie Wagner, "Rot. Red. Rouge. Rosso, Kompositionen mit rot", gennaio, Bonn
Palazzo Ducale, "Trasparenze", marzo-aprile, Genova Studio Sotis, "Voci 1948 Roma 1968", aprile-maggio, Roma
Palazzo dei Consoli, "In chartis Mevaniae, Carte d'autore", maggio-giugno, Bevagna
Scuola Grande di San Rocco, Premio Mecenate 1998 a Lawrence Dow Lovett, maggio, Venezia
Palazzi Comunali, lodi Art Europa Festival lodi canta Italia, maggio-giugno, Lodi
Castello Maneggio, "Forma uno e i suoi artisti 1947-1997", giugno-agosto, Praga
Casa del Mantegna, "Da Boccioni a", settembre-novembre, Mantova
Galerie Neher, "Zero gestern und heute", ottobre, Essen. PAC-Padiglione d'Arte Contemporanea, "Andrea Cascella Piero Dorazio. Gli anni sessanta", ottobre-dicembre, Milano, Ed. Electa, Milano
Loggia dei Lanari, "Cioccolata arte & design, ottobre, Perugia
Galleria Niccoli, "Art-Club 1945-1964", ottobre 1998-gennaio 1999, Parma
Galleria d'arte Moderna, "Arte italiana, Ultimi quarant'anni, Pittura aniconica", novembre, Bologna
Studio Gastaldelli, "i disegni, i segni, i sogni", dicembre, Milano
Alitalia per l'arte, "Trenta artisti per Umbria Jazz Winter", dicémbre, Orvieto

1999
Acquario Romano, Mac/Espace "Arte concreta in Italia e in Francia 1948-1958", maggio, Roma
Spazio Krizia, "Un colore in più", maggio, Milano. RLB-Kunstbrucke, 'P Dorazio, R. Goechl, G. Honegger, H. Mack, G. Maiin, giugno-agosto, Innsbruck
Stamperia dell'Arando, "Trasalimenti Progetto per l'arte contemporanea", luglio, Castellalto
Fortezza Spagnola "Artisti per la 705a Perdonanza Celestiniana", agosto-settembre, L'Aquila
Maison Fran9aise, "Percorsi letterari Balzac in Italia," ottobre-dicembre, Bologna
Studio F. 22, "Journey to the new century", novembre/dicembre, Palazzolo
Erker-Presse, "Capogrossi, Dorazio, Santomaso", Originallithographien, San Gallo
"La nature imite l'art", novembre 1999-marzo 2000, Mouans-Sartoux
Pinacoteca Civica, "Exempla" Arte Italia nella vicenda europea 1 900~1 960, dicembre, Teramo
Galerie Carinthia, "Landaus", dicembre, Kiagenfurt

2000
Galerie Sacksofsky, "Accrochage" gennaio-marzo, Heidelberg
Zonca & Zonca, "1900-2000 La carta dipinta", febbraio-marzo, Milano
Kunstverein Mannheimer, "Nicht Ruhe geben bevoir die
Erde quadratisch ist", maggio-giugno, Mannheim

Scenografie teatrali:

1949
Decorazioni ambientali per il primo concerto di "jazz" a Roma nel dopoguerra, "Roman New Orleans Jazz Band", Cinema Splendore, Roma (con Guerrini e Perilli)

1952
Scenografie e allestimento scenico per l'opera Aucassin et Nicolette di M. Castelnuovo-Tedesco, regia di Vito Pandolfi, Teatro comunale, Firenze (in occasione del Maggio Musicale)

1955
Scene e costumi per 12 cortometraggi televisivi per Les Frères Jacques diretti da Luciano Emmer

1956
Allestimento scenico per Acte sans Paroles di Samuel Beckett e Romancero Gitano di Garda Lorda, rappresentazione privata, Fausto Marziale, Roma

1972
Allestimento scenico e costumi per il balletto Notte Trasfigurata di Arnold Schònbeng, coreografie di Geoffrey Cauley, Castello Sforzesco e Teatro alla Scala, Milano (Balletto della Scala di Milano)

1973
Allestimento e costumi per il concerto di Olivier Messiaen, eseguito il 28 novembre al Teatro Olimpico per l'Accademia Filarmonica Romana, Roma

1974
Allestimento scenico per Klanfarbenspiel di Marcello Panni, regia di Mario Ricci, Teatro alla Piccola Scala, Milano

1980
Allestimento e costumi per il balletto Rideau Réversible di Petrassi e Ottetto per Ottoni di Igor Stravinskij, coreografia di Eugène Polyakov, Teatro della Pergola, Firenze (in occasione del Maggio Musicale)

1983
Scenografia per il balletto Le Renard, musica di Igor Stravinskij, Teatro Comunale, Genova

1985
Scenografia per Il Sicario e la Signora di Leonardo Sciascia, Teatro Sala Frau (Festival teatrale di Spoleto)

1988
Scenografie per il balletto Ai limiti della notte di Amedeo Amodio, Teatro Romolo Valli, Reggio Emilia

1989
Scenografia e costumi per la rappresentazione teatrale Homunculus di N.N. Gogol e J. Hasek, regia di Gianfranco Evangelista, Teatro dell'Orologio, Sala Orfeo, Roma

Per gli aggiornamenti sulle ultime esposizioni dell'artista si rimanda all' Archivio Appuntamenti