Innocente

Biografia

Foto Innocente
Nato a Verona nel 1958, vive tra la città natale e Malindi (Kenia).
Artista eclettico, attivo dagli Anni Settanta, lavora con installazioni, pittura, scultura e performance. Nel 1972 realizza a Mantova un’azione nella quale coinvolge il pubblico facendolo intervenire con il colore nello spazio comune per modificarlo e impadronirsene temporaneamente.
Nel 1983 si trasferisce a Milano e collabora con il gallerista Luciano Inga-Pin alla costituzione del gruppo denominato Nuovo Futurismo, cui partecipa fino alla risoluzione del gruppo nel 1994.
E’ presente con esposizioni personali e collettive nazionali e internazionali, ha partecipato tra le altre a manifestazioni quali la XII° Quadriennale di Roma, Le Tribù dell’Arte- Roma 2001, Denaro-l’ultimo tabù- Expò di Biel 2002, Etre- Palazzo delle Nazioni di Ginevra, Le Opere e i Giorni- Certosa di Padula, La Parola nell’Arte- MART di Rovereto, I° e III° Biennale di Malindi.
Le sue opere sono nelle collezioni : Stuyvesant (NL), Gemeentemuseum –Helmod (NL), Wildenberg(NL), Novotny- Frankfurt a.M. (D), GAM(BO), MART (TN), Groninger Museum (NL), Museion (BZ), Stazione Materdei-Metropolitana di Napoli (NA), Certosa di Padula (Padula), ecc.
Hanno scritto di lui: Vittorino Andeoli, Roberto Barresi, Achille Bonito Oliva, Aldo Busi, Barbara Cavaliere, Giorgio Celli, Piero Del Giudice, Salvatore Fazia, Frans Haks, Harald Szeeman, Klaus Wolbert.
“Il suo lavoro è centrato sulla memoria e sul linguaggio: la memoria implicita dell’individuo, tesoretto delle tracce del vissuto individuale e collettivo e punto di partenza per sperimentare, esplorare, riflettere. L’arte è linguaggio, poi riflessione, sentimento, melanconia, conoscenza, ritmica, struttura, ma soprattutto è il luogo dove albergano le domande”
Il riferimento delle sue ultime opere è la manipolazione del linguaggio: i tasselli “enigmistici” che hanno occupato e abusato degli spazi prima occupati dalla narrazione colta surrogano la conoscenza ed il giudizio. “Cartoline Postali Settimanali” enciclopedizza rapidissimi segni che sono graffi alla narrazione…

Mostre personali (selezione):

2000
Senza morte, francesco girondini arte contemporanea, Verona

1999
Galerie Fròhlich, Zùrich
IFoyer del Teatro Nuovo! Società Letteraria, Verona
Fondazione Istituto d'Alta Cultura "Orestiadi", Gibellina

1998
Fondazione Mudima, Milano

1996
Galleria Bianca Pilat, Milano

1994
Galerie Fròhlich, Bern
Galleria dello Scudo, Verona

1991
Galerie Fròhlich, Bern

1990
Studio Morta, Napoli

1989
Galerie Fròhlich, Bern

1988
Studio Cavalieri, Bologna
Gallery Vincent Stejnmetz, Amsterdam

1987
Galleria Ponte Pietra, Verona
Galleria Il Capricorno, Venezia

1986
Galleria Diagramma, Milano

1985
Gallery Yaki Kornblit, Amsterdam

Mostre collettive (selezione):

2000
Spazio Montenero, Milano

1999
Galleria Diagonale, Roma
Comune di Riccione
Nazionale d Arte moderna Roma
Art Trevi Museum, Trevi
Galleria Epicentro, Gala di Barcellona 2000
Spazio Montenero, Milano

1998
Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci, Prato
Galleria Civica d'Arte Contemporanea, Trento

1997
Palazzo dei Martinitt, Milano
Castello Visconteo, Pavia
I blues delle notti sfinite, Multimedia, Brescia
Parco per l'Arte, Cancelli, Foligno

1996
Palazzo delle Esposizioni, Roma

1995
Galleria Bianca Pilat, Milano
Palazzo Guasco, Alessandria
XXVIII Premio Vasto, Vasto

1994
Museo d'Arte Moderna, Bolzano
Museion, Bolzano
Museo d'Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, Rovereto
Galleria Nazionale d'Arte Moderna,
Repubblica di San Marino
Galleria Fontanella Borghese, Roma
Galleria La Giarina,Verona

1993
Studio Cavalieri, Bologna
Casa Veneta, Muggia
Comune di Loreto, Loreto
Palazzo dell'Arengo, Rimini
Galleria Murnik, Milano
Galleria d'Arte Moderna, Bologna
Palazzo Fortuny,Venezia
Palazzo delle Esposizioni, Roma
Galleria Bianca Piìat, Milano
Grand Palais, Paris
Galerie Thomas Levi, Hamburg
Spazio Ferrari, Trento
Rotonda della Besana, Milano
Studio Frigieri, Rubiera
Patchworking,Associazione Pratello, Bologna
Palazzo delle Esposizioni, Roma
Pre-mio Marche '93,Ancona
Museo d'Arte Moderna dell'Alto Mantovano, Gazoldo degli Ippoliti

1992
Spazio Flaminio, Roma
Galleria Fontanella Borghese, Roma
Galleria Sorrenti, Novara
Museo d'Arte Moderna, Bolzano
Milano Gratosolio, Milano

1991
Galleria Rino Costa, Casale Monferrato
Palazzo Guasco, Alessandria
Galleria La Steccata, Parma
Galleria La Steccata, Punta Ala
Galleria Civica d'Arte Contemporanea, Trento
XV0 Biennale della Piccola Scultura-Bronzetto, Padova
Collettiva Betta Frigieri, Castello di Volpaia
Peter Stuvvesant Fundation Stedelijk Museum, Amsterdam

1990
Biennale d'Arte Contemporanea-Premio Marche, Ancona
Consell Insular de Mallorca, Palma de Mallorca
Galleria Triagono, Noia
Galleria Murnik, Milano
Palazzo della Virreina, Barcelona
Palazzo di Cristallo, Madrid
Mathildenhòhe, Darmstad

Per gli aggiornamenti sulle ultime esposizioni dell'artista si rimanda all' Archivio Appuntamenti