Carlo Bonfà

Biografia

Foto Carlo Bonfà

Nato a Pegognaga (MN) nel 1944. Vive a Mantova.
Negli anni '50, si trasferisce con la famiglia a Verona dove ha studiato le arti.
Nel 1968, la Galleria Ferrari organizza la sua prima mostra personale, con test critico nel catalogo di Tommaso Trini. In quei giorni la sua produzione è caratterizzata nella realizzazione di performances e per una pratica oggetto di poveri e concettuale (ascesa) ascendenza. Il modo fattuale diverso del suo viaggio sono organizzati in cicli tematici attraverso un linguaggio visivo, inteso come "Fenomenologia del fare artistico".
Nella prima parte degli anni '80, è stato inserito da Renato Barilli e Francesca Alinovi nel gruppo "Nuovi-Nuovi" e lui è parte di tutta la mostra del gruppo.

Mostre e spettacoli del 1977:
1977
"Una Definizione di segno". Galleria Ferrari, Verona, a cura di Alberto Veca.

1981
"Tradurre il tempo", Centro Serreratti, Como, a cura di Alberto Veca. "Modi di racconto", Rondottanta, Sesto S.Giovanni, Milano, a cura di Alberto Veca
Galleria Salzano, Torino, Personale.

1982
"Proposte per la committenza pubblica", Galleria d'Arte Contemporanea, Rimini, a cura di Renato Barilli.
Galleria NRA, Parigi, a cura di Renato Barilli.
"Proiezioni 80" Fondazione Bevilacqua La Masa e Cà Pesaro, Venezia, a cura di Toni Toniato.
"Il Volto della Medusa, Torbole, Verona, a cura di Luigi Meneghelli. del 1982" Un Nuovo Classicismo "Palazzo Ducale di Sabbioneta, a cura di Flavio Caroli.
Galleria d'Arte Contemporanea, Suzzara, ANTOLOGICA.
Palazzo dei Diamanti, Padiglione Massari, ANTOLOGICA.

1983
Museo del Castello, Malcesine, ANTOLOGICA.
"Una Generazione Postmoderna", Teatro del Falcone di Genova, a cura di Renato Barilli, Francesca Alinovi, Fulvio Irace.
"Una Generazione Postmoderna", Roma Palazzo delle Esposizioni
Galleria Salzano, Torino, 1984 personale.- Centro Annunciata, Milano, Personale, a cura di Renato Barilli, test nel catalogo di Alberto Veca.

1984
Galleria Einaudi, Mantova, Personale.
"Una Generazione Postmoderna, iconici, Aniconici, Immagine Elettronica", Civici Musei di Reggio Emilia, a cura di Renato Barilli e Roberto Daolio.

1985
L'Immagine Elettronica, Galleria d'Arte Moderna, Bologna.
"Anniottanta", Protagonisti italiani, Imola, Ravenna, Rimini e Bologna a cura di Renato Barilli, Flavio Caroli.

1986
Galleria Civica di Palazzo Te, Mantova, Personale.

1987
Galleria Einaudi, Mantova, Personale.
Cinque modi di Scultura: Bonfà, Carrino, Castagna, Pardi, Staccioli, parco di Palazzo Te, Mantova, a cura di Alberto Lui.

1988 "Antiromantica" Museo del Castello di Malcesine, a cura di Elena Pontiggia fine Alberto Lui.
Galleria Ferrari, Verona, Personale.

1989
"Natura e artificio", Palazzo Ducale, Mantova a cura di Francesco Bartoli.
Premio Suzzara, Galleria d'Arte Contemporanea a cura di Renato Barilli, Flavio Caroli, Raffaele De Grada, primo premio.

1992
Galleria Disegno di Mantova, Personale.

1995
"Transito" Corte Castiglioni, Casatico, a cura di Manuela Zanelli.
"I Nuovi-Nuovi", ieri, oggi, domani. Galleria d'Arte Moderna, Torino, a cura di Renato Barilli fine Roberto Daolio, Catalogo Fabbri Editori.
"Artisti per Sordello" Palazzo Municipale, Goito.

1996
"Il fascino dell'oggetto", Centro Culturale Dopotutto, Prato, a cura di Enrico Mascelloni.
Galleria Disegno, Mantova, Personale.
Collezione Hotel Rechigi, Mantova.

1997
"Scultura e colore" MAM Gazoldo degli Ippoliti.
"Motivi di Scultura mantovana del" 900, Palazzo Te, Mantova, a cura di Gian Maria Erbesato.
"Dadaismo dadaismi" da Duchamp a Warhol, Palazzo Forti, Verona, a cura di Giorgio Cortenova, catalogo Electa.
Premio Suzzara, Suzzara.

1998
"Patafisica, Eventi e Venti", Pomponesco.

1999
"Acquisizioni" Museo Virgiliano, Pietole.
"Sono le 9 di sera" MAM, Gazoldo degli Ippoliti, Personale.
Premio Suzzara: opere 1989-1999, Galleria Civica d'Arte Contemporanea.

2000
"il Disegno di Mantova", Pinacoteca Comunale, Quistello.
"Arte a Mantova 1950-1999", Palazzo della Ragione e Palazzo Ducale, a cura di Claudio Cerritelli.

2001
"Patafluens" Casalmaggiore.
"Arte di Mantova a Siracusa", Casina Cuti, Siracusa.

2002
Premio Ande, Museo Virgiliano, Pietole.
Casa di Ros, S.Benedetto Po, Personale.

2003
MUVI "La Permanente", Viadana.
"Scatola Magica" Studio Anselmi, Mantova.
"Arte in Italia NEGLI anni 70", arte e Ambiente 1974-1977, Centro Culturale La Salerniana, Polo Umanistico, Erice, a cura di Luciano Caramel, Catalogo Ed Kappa, Roma.

2004
"Arte a Verona 1950-2004" Arsenale Austriaco, catalogo Grafiche Aurora.
"Nuovi Arrivi" Casbah Arte, Pegognaga
"Artisti per l'Epicentro" Barcellona Pozzo di Gotto.
"Levitas" Galleria Disegno di Mantova, a cura di Elisabetta Pozzetti.
"No concept wal - Nessun concetto di guerra", Università di Salerno.

2006
"Art 1" Palazzo della Ragione, Mantova.
Collezione Cesare da Sesto. Sesto Calende.
"Lavoro ad Arte" muvi Viadana.
"Dedicate 2", a cura di Alberto Veca, Galleria Cavenaghi, Milano.

2007
"Arti Contemporanee" Gunter Umberg, Elisabeth Vary, Pietro Coletta, Carlo Bonfà, a cura di Claudio Cerritelli, fine Luigi Sansone Alberto Veca.

2009
"Siamo sempre Nuovi-Nuovi" mostra itinerante a cura di fine Renato Barilli Roberto Daolio, Galleria Frittelli, Firenze: marzo-maggio, Galleria Centro Steccata, Parma: maggio-luglio, Studio Vigato Alessandria: settembre-novembre, Galleria del Tasso, Bergamo: novembre-gennaio 2010.

2011
"Arte a Mantova 2000-2010" a cura di Claudio Cerritelli, Casa del Mantegna di Mantova.

2012
"Sulle tracce del segno. Anni Settanta / Duemila, a cura di Claudio Cerritelli fine Elisabetta Longari, Spaziotemporaneo di Milano. - Il 2013 "L'Arte della Poesia" (Alberto Cappi e Gli Artisti) muvi Viadana.

2013
"Pianeta Cina" Palazzo Te, Mantova.

2014
"tangenziale" a cura di Renato Barilli fine Carlo Micheli. Personale Palazzo Te, Napoleonica, Mantova.

2015
Biennale Italia - Cina, Torino, Vercelli.

2016
La Galleria di Palazzo Ducale, Mantova. Galleria, 1 Stile, Mantova
Biennale Italia - China (4° Edizione), Beijing

2017
Campo Minato, ARTantide Gallery, Verona

2018
ARTEOLOGIA, Museo Archeologico Nazionale, Venezia

Per gli aggiornamenti sulle ultime esposizioni dell'artista si rimanda all' Archivio Appuntamenti