Home>News>Recensioni di Mercato

Recensioni di Mercato

In questa sezione è possibile consultare l'archivio delle recensioni di mercato che quotidianamente vengono spedite con il "Quadro del Giorno", la newsletter in cui i nostri esperti presentano le opere e gli artisti in esposizione sul sito, illustrandone le potenzialità presenti e future.

Per iscriversi alle newsletter di ARTantide.com è sufficiente accedere alla propria Area Personale.

Mostra solo le recensioni relative all'artista:
Pagina 1 di 1 (2 recensioni)
1

Recensione di Venerdì, 05 febbraio 2010

Immagine Opera

Ripetizioni differenti, Innocente
1987 - Carta trattata, terre minerali, colla liquitex
ID: 006287 - Dimensioni: 25 x 25 x 2 cm
Quotazione al 05/02/2010: € 1.500,00

Qualità:
Buona
Prezzo:
Buono
Potenzialità nel breve periodo:
Buona
Potenzialità nel medio/lungo periodo:
Buona
Espansione geografica:
Internazionale
Commento:
Innocente è uno straordinario artista che nel mondo dell'arte si muove con grande oculatezza, che si fa presentare solamente da critici importanti (vedi Bonito Oliva), che espone solo in primarie gallerie (Galleria dello Scudo di Verona, centro Mudima di Milano, galleria Kornblit di Amsterdam, Studio Morra di Napoli, galleria Frohlich di Berna), che fa della sua attività pittorica una continua ed attenta ricerca, in altre parole un artista che si concede poco alle mode passeggere ed al mercato supervalutato. Questo piccolo lavoro è di una qualità assoluta ed è fortemente rappresentativo della sua poetica degli anni'80. La rivista Exibart.onpaper di dicembre2009 - gennaio 2010 gli ha dedicato la copertina.

Vai alla scheda dell'opera


Recensione di Giovedì, 12 gennaio 2006

Immagine Opera

Monopolio di Stato, Innocente
1984 - Vinilici su pvc
ID: 002422 - Dimensioni: 196 x 151 cm
Quotazione al 12/01/2006: € 10.000,00

Qualità:
otiimo lavoro, storico
Prezzo:
veramente conveniente
Potenzialità nel breve periodo:
mercato in notevole crescita
Potenzialità nel medio/lungo periodo:
da seguire con attenzione
Espansione geografica:
italiana, ma anche con presenze straniere
Commento:
Innocente, pur nelle sue divagazioni stilistiche, esprime sempre una spiccata ironia rivolta ai maggiori avvenimenti che segnano il nostro mondo. I collezionisti più attenti si contendono i suoinon numerosi lavori.

Vai alla scheda dell'opera


Pagina 1 di 1 (2 Analisi)
1