Home>Artisti e Opere>Concetto Pozzati>Opere>Il pittore e il burattinaio

Concetto Pozzati

Il pittore e il burattinaio

L'artista è presente alla 52° Biennale di Venezia nel padiglione della Repubblica Araba Siriana.
Commissari: Christian Maretti, Miria Vicini
Curatore: Duccio Trombadori
Titolo del progetto: Sulle vie di Damasco
Fondazione Valerio Riva, Scuola San Pasquale, San Francesco della Vigna, Castello 2768.
Rif. Catalogo 52° Biennale di Venezia Pensa con i sensi, senti con la mente - Vol. II, pag 100.

Opera inserita nell'Archivio Generale di Concetto Pozzati.

Anno: 2002

Tecnica: Mista su tela

Dimensioni: 80 x 100 cm

Altre Informazioni: Firmata, Incorniciata

ID: 003229

Altre opere in vendita dello stesso artista:
« < > »

Venduta

Desideri fare un'offerta?

Recensione di Mercato (Mercoledì, 04 luglio 2007)

Qualità:
buona
Prezzo:
interessante
[Quotazione al 04/07/2007: € 12.500,00)
Potenzialità nel breve periodo:
buona
Potenzialità nel medio/lungo periodo:
ottima
Espansione geografica:
nazionale
Commento:
L'importanza di Concetto Pozzati nel panorama storico dell'arte contemporanea italiana è indiscutibile, qualcuno, se non ricordo male mi pare fosse Pierre Restany (il padre del Nouveau Realisme) , lo ha definito una "autorità"; non c'è museo o collezione che si rispetti, che non possegga qualche suo capolavoro. Per commentare quest'opera si potrebbe parlare per ore, mi limito a spingere l'attenzione verso la sapienza compositiva e cromatica delle forme e verso la freschezza del segno. La storicità e la serietà poi di Pozzati sono una garanzia per ogni investimento fatto sul suo lavoro.