Graziano Marini

V.V.

La superficie si complica di densità impreviste, profondo e avvolgente il colore non sembra esservi apposto,
ma invece emergere dal "corpo" nascosto dell'opera.

Anno: 1992

Tecnica: Olio su tela

Dimensioni: 120 x 100 cm

Quotazione: € 4.950,00

Altre Informazioni: Firmata

ID: 000036

Altre opere in vendita dello stesso artista:
« <

Aggiungi al carrelloAggiungi al carrello

Recensione di Mercato (Lunedì, 01 marzo 2004)

Qualità:
Buona
Prezzo:
Elevato
[Quotazione al 01/03/2004: € 4.950,00)
Potenzialità nel breve periodo:
Stabile
Potenzialità nel medio/lungo periodo:
Stabile
Espansione geografica:
Nazionale con riferimenti internazionali
Commento:
Graziano Marini è un artista astratto molto rigoroso ed originale, positivamente influenzato dal suo maestro Piero Dorazio. Le sue opere, di grande raffinatezza, hanno oggi una quotazione che, pur essendo rispettosa del notevole contenuto artistico ed estetico, non trovano immediata risposta nel mercato. Un investimento sui suoi lavori deve essere visto a lungo termine, scommettendo su un riconoscimento inevitabile che il mercato darà agli artisti che, come Marini, lavorano con coerenza e rigore stilistico.