Claudio Costa

Senza Titolo

Provenienza: Artista; Collezione: Riccardo Princivalle, Verona

"L'oggetto si carica d'interesse nel momento in cui perde la sua funzionalità, viene scartato come rifiuto e diventa "nome del denominato".... l'unica cosa completamente naturale, veramente vera che posso riproporre in un lavoro, è il far riflettere sul processo d'usura che trasforma (alchemicamente) la materia delle cose, invecchiandola poco a poco".
Claudio Costa

Anno: anni' 90

Tecnica: Mista

Dimensioni: 100 x 71 cm

Quotazione: € 3.420,00

ID: 004115

Altre opere in vendita dello stesso artista:
« < > »

Aggiungi al carrelloAggiungi al carrello

Recensione di Mercato (Venerdì, 16 maggio 2008)

Qualità:
buona
Prezzo:
buono
[Quotazione al 16/05/2008: € 4.275,00)
Potenzialità nel breve periodo:
discreta
Potenzialità nel medio/lungo periodo:
buona
Espansione geografica:
nazionale
Commento:
Claudio Costa, artista ligure di grande intensità scomparso prematuramente, ha lasciato un segno indelebile nel paesaggio dell'arte contemporanea. La sua personale ricerca sulle origini più profonde, quasi primordiali, della condizione umana continua oltre che ad impressionarci ad incuriosirci, così i suoi totem, le sue maschere tribali e l'uso di materiali poverissimi, frutto dei suoi viaggi africani, evidenziano stati d'animo drammatici ed inquietanti. Sono convinto che ci sia ancora molto da indagare e scrivere su di lui.