Shalom

Ikon Sandwich

Opera tridimensionale realizzata con due pannelli di legno sovrapposti a cui si aggiungono inserti con oggetti e giocattoli trovati (Hulk, Superman, automobiline, ecc...), il cui spessore totale è di una dozzina di centimetri.

Anno: 1991

Tecnica: Mista su tavola

Dimensioni: 155 x 106.5 cm

Quotazione: € 10.500,00

Altre Informazioni: Firmata

ID: 007725

Altre opere in vendita dello stesso artista:
« < > »

Aggiungi al carrelloAggiungi al carrello

Recensione di Mercato (Giovedì, 30 settembre 2010)

Qualità:
Buona
Prezzo:
Discreto
[Quotazione al 30/09/2010: € 10.500,00)
Potenzialità nel breve periodo:
Discreta
Potenzialità nel medio/lungo periodo:
Buona
Espansione geografica:
Internazionale
Commento:
La stagione estiva è ormai volta al termine ed anche l'importante personale di Shalom presso il Museo Bonzagni di Cento si è conclusa, mi è sembrato quindi giusto iniziare questo nuovo ciclo proponendo alla vostra attenzione questo artista. Convincere i responsabili del museo a proporre un artista così dissacrante e così fuori dagli schemi rispetto alla pittura corrente è stata una sfida, ma l'interesse da parte del pubblico è stato più che soddisfacente. Non dobbiamo dimenticare che Shalom è uno dei fondatori del Fusion Art Museum di New York, un museo alternativo che sta riscuotendo un notevole interesse. Noi tutti vorremmo essere i primi a scoprire un artista dalle qualità eccelse, acquistarlo quando costa poco o non è ancora salito sul treno del successo, per poi vantarci della perspicacia, niente di più difficile. Bisogna muoversi con cautela, lasciar perdere le facili illusioni dell'affare e concentrarsi invece sulle qualità dell'artista, per apprezzarne appieno l'operato, e se vogliamo anche sulle sue capacità mediatiche, la comunicazione oggi nell'arte è fondamentale, poi anche il mercato darà delle giuste risposte. Sono brevi considerazioni che valgono non solo per voi che mi seguite ma anche per me che ve le comunico. Accetterò quindi di buon grado ogni vostra critica ed ogni vostro suggerimento con l'intento di rendere questo mio modesto contributo il più proficuo possibile. Sandro Orlandi (sandro.orlandi@ebland.com)